chi siamo?

Eccoci qua.

(Perchè noi ci mettiamo la faccia!)

la direttora


Ops! Ci siamo persi 53 miliardi di persone!

Secondo le stime più aggiornate, sulla Terra sono vissute –dall’alba dell’Homo Sapiens sino a oggi, circa 106 miliardi di esseri umani. Di questi, circa la metà erano, sono e saranno donne. Bene.
Nei libri di Storia, quante filosofe ci sono? Quante pittrici? O strateghe o regine o artiste o cuoche o scultrici o scrittrici? Poche. Molto poche. Sembra quasi che la Storia abbia dimenticato le donne. E sapete una cosa? È proprio così.
Pensate alla quantità di energie, intelletti, idee perdute per sempre. Pensate a quanto cammino in più avremmo fatto, se le donne non fossero state relegate in cucina o a badare solo ai figli o peggio. Saremmo già in vacanza su Marte, probabilmente.
Quello che è stato fatto alle donne nei secoli fa apparire la schiavitù in America come una barzelletta. La più lunga opera di sottomissione mai operata dall’uomo. Bè, facciamo che basta? Senza infagottarci o diventare pornostar. Riprenderci pian piano quello che siamo. Attraverso ciò che ci fa diversi da tutti gli altri animali. Ridere.

charlie

la redazione

Julia Campa

Non so voi, ma io il bicchiere lo vedo sempre mezzo scemo.

julia

Un’italiana nel Nuovo Mondo. E vabe’, ma allora ditelo che appena arrivo votate Trump. Non mi resta che il blog.

Silvia Bajardi

Il mio mestiere è scrivere. Nel mio tempo libero leggo.
Credo di potermi definire – senza falsa modestia – una che sa leggere e scrivere..

loredana-giorgi

Sono certa che diventerò una vecchia stronza rubamariti, pettegola e alcolista.
Ci sto lavorando da anni.

vanna-greggio

Scrivo, ascolto musica, rido, mangio caramelle, sono molisana e corro: tutto nello stesso momento.
Aiutatemi!

enrica orlando

Quasi alta, quasi figa, quasi rossa. Capatosta ma con affetto, ipercritica ma autoironica, filosoficamente orientata al pessimismo scanzonato, scassacazzi quanto basta per essere minimamente considerata in questo mondo infame. In breve e per tutti La Rouge.

LaRouge

Di me Don Chisciotte della Mancia diceva «Questa si che fa girar le pale».

evelina

Parlo di donne perché gli uomini non li capisco.

FEDERICA-TURCO

Giornalista professionista, mamma e imprenditrice.
Osservo il mondo con curiosità. Sono una lente a contatto. Morbida.

ARIANNE

le syndromi

Sono una persona semplice con ambizioni sproporzionate, discreta e chiassosa. In silenzio ascolto le vite degli altri. Mischio le carte e mi perdo. Speaker radiofonica, faccio ridere la gente e racconto storie inutili.

alessandra-segneri

Nome in codice: Alexandra
Occhi: 2
Capelli: lunghi ma sto valutando un taglio corto iperchic.
Età : interiore o biologica?
Segni particolari: Juventina, ironica, amante dell’ironia
Altezza: direi di sorvolare
Segno zodiacale: BIlancia
Passioni: Syndrome Magazine

alexandra

Scrivo per uccidere vecchie forme. Per inseguire il sogno di poter essere la donna che sono e non sembrare di essere.
Scrivo per poter colmare l’abisso che c’è tra ciò che sono per gli altri e ciò che sono per me stessa

annalisa falchè

Ho la Syndrome da quasi 45 anni. Presto se ne aggiungeranno altre, immagino, quindi qui mi trovo benissimo. Vivo di caffè. Per sopravvivere all’insonnia scrivo (non sempre bene): poesie, barzellette, poesie che sembrano barzellette e viceversa, racconti, raccontini e storie per il teatro. Credo che una donna che sa far ridere ne vale due!

Anna-Martinenghi

Barbara, 52 anni, toscana, legge e scrive a livello non agonistico.
Cazzeggiando si salva la vita, evita l’analisi e colma il divario fra sogno e realtà. Nella vita di tutti i giorni fa il medico e ama la comicità. In realtà aspirava al contrario ma si è confusa.

Barbara

Betsy Hunt

Americana. Vive in Italia. Quando non sta mangiando pizza, gode nel pensare alla pizza, disegnando immagini di pizza o stirando la sua camicia da pizza preferita.

usa Betsy

So’ nata ner Rione Monti nel ’62. Che è nato sopra la Subburra nel ‘600. Che è nata nel 700 avanticristo. Avemo costruito er monno e visto imperi, barbari, guere, papi, catastrofi e rivoluzioni. Nun ce rompete ercà. Davero.

CAPITOLINA

Ciao io sono Carrie, come la Bradshaw di “Sex & the city” la serie tv che ha riempito le mie notti di madre single. E la mia scarpiera. Sono “spigolosa” ma con molti lati positivi, compreso un discreto lato b.  Adoro l’ironia, la risata è decisamente la migliore medicina. In attesa di incontrare un uomo intelligente “con il quale ridere come due scemi” vivo circondata da un cane, un gatto e pochi ma selezionati amici.

carrie-bradshow

Amo le parole, il mare e il moscato. E adoro il mio gatto.

????????????????????????????

Mi piace provare mille strade per poi sbagliarle tutte, adoro viaggiare e trovare gli stessi problemi che ho lasciato, perchè io ci tengo proprio a non annoiarmi mai. Quando voglio qualcosa la ottengo in un modo o nell’altro, come ho fatto col mio fidanzato. Ok lui non lo sa che è il mio fidanzato, ma si sa che gli uomini ci mettono un pò ad accettarlo.

Dalisay-mulibre

Autore tv per passione, svalvolata di costituzione, orgogliosa portatrice di Syndrome fin dagli antipodi.

daniela

Sono napoletana, parlo con l’accento milanese e m’incazzo in romano. Devo fare due domande a mammà!

dora esposito

Palermitana, avvocato.
Fosse per me starei tutto il giorno a leggere e scrivere. Come in prima elementare, insomma.
Nel 2015 ho pubblicato la raccolta di racconti “Dieci piccole cose per occhi attenti”, Robin Edizioni.

FEDERICA D'ALESSANDRO

Adoro i 40 molto più dei 20.
Torino, due figlie, un quasi marito, una bici e uno spritz. E tante buone amiche.
Non chiedo altro

flavia gotta

Toscana fin nel midollo, vive a Bergamo per chissà quale malefatta in chissà quale vita passata.
Scrive da quando è nata, per sé e per gli altri. Articoli, Narrativa, Teatro. La lista della spesa, bigliettini di ogni tipo e molte parolacce.
Additata e scansata come la peste in quanto antisociale, sostiene con fervore che non è colpa sua, ma del suo dna.

francesca bonelli morescalchi

Sono una torinese da week end, che in settimana lavora a Milano, ho 57 anni e da tempo cerco di ritagliare spazio tra la molto ingombrante vita lavorativa, un figlio ed una gatta per dedicarmi alla mia grande passione, la scrittura.Da brava dilettante ho partecipato a diversi concorsi letterari , ne ho persino vinto qualcuno (di quelli in cui ce la cantiamo e ce la suoniamo tra aspiranti Pulitzer de noantri), vorrei avere più tempo per coltivare i miei interessi. Leggo avidamente e compulsivamente, sono affetta da orsaggine che sfiora la sociopatia ma adoro cucinare e passare del buon tempo con il mio club di “carampane”.

bertino

La speranza è dietro e davanti a me mentre cammino sul filo. (Cit.)

grace-fitzgerald

Faccia d’angelo a tempo pieno, stronza e cinica nel tempo libero. Salverò il mondo, ma non ora che sono impegnata a fallire in campi diversi della mia vita. Chiamate gli Avengers che sono pagati per farlo. Stay Hungry, stay fresca.

Irene-Multari

Scrivo perché non tutti hanno la fortuna di vivere nell’Inferno o, come lo chiamano tutti, nel Medio Oriente.

Jasmine

L’amore è cieco per colpa delle mie seghe mentali.

jo

Il medico donna può avere effetti collaterali, anche gravi.

La Ferdi

Cresciuta a pane e creatività, mi destreggio tra traduzioni e marketing, alternando con momenti di euforia.

emma neroarancio

Bassa, cinica, bionda e vanitosa. Amante del vino e del rosa. Vivo a punk rock e lasagne al pesto. Principe Azzurro levati lesto!

elisa coscia

Lang Lan

Osservo, racconto immagino. Mi piace viaggiare nel mondo ma soprattutto nelle vite degli altri.
Se fossi una foglia di tè sarei scura come la  notte ma dolce al primo  assaggio.
Sono felicemente sposata con me stessa, ma le mie amiche dicono che così non vale.

Lang-Lan

Classe 1989, Syndrome. Segni particolari: non sto mai zitta, ci provo, ma non riesco a non dire la mia. Amo il vino rosso e le birrette sui gradini delle chiese. Non esco mai senza rossetto rosso e senza cinismo.

Laura-Magnani

I bambini imparano prima a ridere, poi a parlare.
Ci sarà un motivo.

laura virgini

Letizia Battaglia

50 primavere inoltrate “un piede nel passato e lo sguardo dritto e aperto nel futuro” : praticamente inciampo costantemente tra una risata e l’altra!

Letizia

Lucilla Masini, nata a Lucca di cuore toscano, donna mancata, medico mancato, arredatrice forzata, umorista per vocazione.

Lucilla

Uno pseudonimo necessario a non compromettere una milionaria carriera ai vertici dei servizi segreti.

LUNETTES-DE-LUNE

Perché siamo così: dolcemente complicate, sempre più emozionate, delicate, rammollite e bisognose d’amore! Che palle, basta, ci penso io. Vi do la cura, vi do la ricetta signorine

martina-catuzzi

Ho calzini volanti, 6 buchi alle orecchie, nessun filtro, troppe parole. Nella vita comunicatrice logorroica estenuante. Nella morte, morta.

missentoscossa

“Ho due Notizie da darti, una Buona, una Cattiva.
la Cattiva è che hai una Riunione di Famiglia.
la Buona che la Famiglia non è la Tua”.

monica lazzari

Nadia Puma

Attrice comica, autrice, e comunque vintage.
Sono nata lo stesso anno di Sharon Stone e di Madonna, chi lo direbbe eh?
Una fan mi ha detto: «Mi fai ridere solo a guardarti», credo fosse un complimento.
Sono fiera della mia età e pure delle mie vene varicose: le considero tatuaggi.

PUMA

Grande sostenitrice della progettazione, mi diletto a programmare viaggi che non farò mai, carriere impossibili da intraprendere, diete che non intendo seguire, libri che non ho alcuna intenzione di scrivere. Tra un progetto e l’altro, faccio la Proof, la mamma, la moglie, l’amica, la scrittrice, l’illustratrice, la scema.

paola arduino

Fin da piccola nasce a Carpi (MO), schiava di un corpo alla Tina Pica. Groucho Marx la ricorda così: “Ilenia? Sì, voleva che lavorassimo insieme a una sceneggiatura ma non sopporterei mai una collega con più baffi di me!”

parigicannes

Sono Chantal, vivo e lascio ridere.

.

chantal piper

21 anni da dieci anni. Mi hanno detto che prima o poi i miei sogni nel cassetto si avvereranno… Sarà, ma nel mio ho controllato e ho trovato solo le mutande.

Romina-Carancini.

Ex kickboxer, attrice per gioco, nerd indefessa, lettrice avida, rompipalle professionista

roberta polimanti

Tirocinante nella vita.

sandra

Ostetrica barra ex-barista barra pallavolista barra percussionista barra laureanda in lettere moderne barra scrittrice a tempo persissimo.
Forse ho capito davvero chi sono, nella vita. Una barra.

sara baldelli

Ho 33 anni ma vanno bene anche 40. Sono una giornalista e una scrittrice, racconto la vita, ho la sindrome del controllo e del comando e un alto tasso di testosterone. Nella mia vita precedente sarò stata senza dubbio Lady Oscar

silvestra

Esperta in voli pindarici. Spero solo si apra il paracadute.

Silvia-Franchi

Attrice, autrice, assistente alla follia, gran testa di cincillà e cazzona avariata.
Amo le donne ma come gli uomini non ne capisco un tubo.

silvia la monaca

Ciao Eccomi.
Soprannome: Pepitosa
Descrizione: Di breve non ho nemmeno il nome e cognome. Il rossetto perfettamente indossato e i capelli all’ultima moda. Una principessa eternamente seduta con lingua biforcuta, cervello ad ingranaggi, social dipendente, giornalista per vocazione, comunicatrice ribelle per terapia. Nessun libretto d’istruzioni.

valentina

Se guardi troppo a lungo dentro l’Internet, l’Internet guarderà dentro di te.
E fuggirà, terrorizzato.
Sono Yvonne, ho 31 anni e sono online. Sempre. Osservo il popolodeluéb e ve lo racconto.
Ogni tanto però mi riposo e guardo video di gattini che fanno cose buffe.

Yvonne

Nord America
la direttora

Sia Droms

I’m really excited to tell you that I’ve got everything under control.

Businesswoman stepping on banana skin in office building hall.

Nord America
la redazione

Betsy Hunt

Is an American humor writer and comedy translator based in Italy. Prior to landing in Italy, she spent over a decade traveling, teaching and translating around the world. She has studied Sketch writing and Satire at the Second City and people say she’s really funny. When Betsy is not eating pizza, she enjoys thinking about pizza, drawing pictures of pizza or ironing her favorite pizza-eating shirt.

usa Betsy

Janet Livingstone

Was born in Boston, Massachusetts and ventured to Czechoslovakia just after the 1989 Velvet Revolution. In total, she spent 18 years in Bratislava, Slovakia.
In 2003, she began translating films and plays from Slovak to English and hasn’t looked back since.
On occasion, she enjoys participating in public storytelling events and karaoke (although she’s not sure how much the audience enjoys the latter). Janet lives in Seattle with her two children and also speaks French, Italian, Russian, Spanish, elementary Japanese and sometimes English to anyone who will listen.

usa Janet

Amber Rose Forbes

Wants to live in a world filled with supportive family policy, unlimited beach days, and chocolate bars that come bundled with a free foot rub.
From the Pacific Northwest, she has over 30 years experience saying what she thinks. She grew up in a unique, giant, diverse family that taught her it really does take a village. She has worked in many industries allowing her to grow the skills that help her succeed in her current non-profit work. She is also currently writing a book on her grandmother.
When she isn’t writing witty articles and postcards about life, you can find her hosting gatherings with friends and family, working in her tiny patio garden, or prying her dog off her lap.

usa AmberRose (002)

Lena Heiner

Is a sports-loving wife, mom and writer, she’s socially liberal, fiscally conservative and fiercely independent. After suffering a traumatic back injury, she developed Fibromyalgia and assorted autoimmune diseases. She became passionate about living her best life and helping others with chronic illness do the same. Lena is chronically ill, but she’s also chronically awesome.

usa Lena (002)

Diana Levine

Peruvian /American actress, writer, stand up comedian.
Jewish American ‘dad’ meets Peruvian strict catholic “mom”…love kisses, birds and bees. Four children. Me one of them. Beware.

usa Diana (002)

Frankie

She can’t wait to share all the crazy thoughts in her head!
She is a Counsellor who has lived in USA, Canada, UK and occasional NFA. She describes herself as a parent, wife, friend, drinking partner, gutter girl and risk taker (but only after too much Gin)!
She tried to jump on a trampoline last week and wet herself. She reports knowing that jumping, as well as laughing and coughing past 40 is risky, but did it anyway.
Patrica would love to get a tattoo, but she can’t think of anything inspirational to say, only jokes, and is not sure “This is a joke” on her ass is worth it.

trampolino

Jana Drgonova Trancikova

She grew up in communist Czechoslovakia which resulted in hypertrophy of her BS detector. She is curious about science and the world in general. She wants to know how nature works, what makes people tick and where her kids keep their stash of chocolate.

usa Jana (002)

Nicole Borke

Started life on a hobby farm in a small town in British Columbia, Canada. Here, she gained education on critical matters such as how to discriminate between goat turds and black jelly beans at Easter egg hunts.
When she was in grade five, she resolved to one day write a book and now, in her forties, she’s putting the final touches on her first novel and has recently launched a blog, normalizingnicole.com—procrastination is one of her strongpoints.
Proud to be a Canadian, mom, wife, university student advisor and woman (the latter, despite the f@#$ hot flashes of early menopause), she reflects a lot on the gifts and struggles that come with entering midlife. She refuses to accept that aging is a downhill tumble, but rather, a powerful leap into the mosh pit of life where we can offer invaluable wisdom (and some hot bottom-lip-biting dance moves, to boot).

USA nicole

Wetlands

Comes to you from Coco & Frankie; two broadminded women who believe it’s “Not All About Him”, so let’s talk about SEX!
Wetlands will uncover and discuss a wide range of sexual issues, those comfortable and fun and those more awkward and taboo.
They both come from a Psychology background with qualifications in Psychotherapy, Counselling and more; gaining a wealth of work experience across many specialist areas, gender, race and ethnicity.
They will include fun facts, dirty jokes and sexy discussions with no embarrassing room bill at the end.

WETLANDS