adesso!

God save the Queen? No, Carlo e Camilla!

Camilla

Da mesi non si spettegola d’altro tra Buckingham Palace e i peggiori pub di Islington: Camilla si è rotta il dick (trad. proprio quello che state pensando) di Carlo.

Ma come direte voi, dopo 50 anni d’amore, di sesso e di corna che “Beautiful” je spiccia casa, butta quei cappelli di merda alle ortiche e organizza la festa di “Addio smidollato” al povero Carlo?

Perché, per come e per cosa siamo in grado di spiegarvelo noi in esclusiva, rivelando i retroscena taciuti di fatti sotto gli occhi del mondo.

QUANDO EBBE INIZIO LA CRISI TRA CARLO E CAMILLA

Nel recente viaggio ufficiale in Nuova Zelanda, Camilla piantò in asso Carlo tornandosene da sola a casa.
WHY si chiese tutto il Commonwealth isole di Salomon comprese?

Perché provateci voi, duchesse e plebee all together, ad essere accolte da una haka di quei popò di manzi degli “All black” senza guardare con occhi diversi quel pallido asparago strabollito di Charles e decidere che “l’amore è cieco” va bene solo per chi non abbia mai visto un’ haka.

In secondo luogo pare che, sempre di più, a Camilla stia stretto il titolo di duchessa di Cornovaglia.
E qui, secondo i biografi ufficiali, c’è l’ambizione mai sopita dalla nostra Cami di voler diventare maestà quando Elisabetta-God-save-the-Queen, schiatterà.

Ma a parte il fatto che l’assioma “Elisabetta ci seppellirà tutti” sia pacifico urbi et orbi, possibile che solo Syndrome si sia accorte che l’ambizione non è l’unica ratio?

Seguitemi:
si può essere così bastarde dentro da affibbiare all’ ex amante storica di tuo figlio un titolo che comprenda Corno nel nome e farne la duchessa delle falesie più piovose, tenebrose e ventose del continente, sperando che finisca in stile “Cime tempestose” con lei che vaga infraccicata cronica nella brughiera ululando “Charles, dove cazzo sei che ci si sta allagando casa?

Aggiungete al tutto il suocero Filippo che la chiama Cavalla, Kate e Meghan che la sfanculano ogni 2×3 e il principino George che ogni volta che la incrocia le dice carognamente “Lo sai che la mia nonna vera era molto più figa?” e avrete il quadro completo.

Comunque lei avrebbe chiesto:

1- Un divorzio breve

2 – 300 milioni di sterline per tacere i segreti di corte.

Più quello che solo noi siamo in grado di anticiparvi: una dichiarazione firmata col sangue da Elton John in cui si impegna a cantare “Camil in the wind” in caso i punti 1 e 2 saltassero sotto un tunnel di Parigi.