adesso!

La medicina non è democratica…

medicina

La medicina non fa sondaggi in rete, non raccoglie firme referendarie, non apre dibattiti sui social nella pagina BardelloSport, non si presenta ai seggi mettendoti in mano una matita.
La medicina NON è DEMOCRATICA:
studia, sperimenta, accerta, prescrive, guarisce o si arrende.
Ma sempre in assenza di democrazia.
La democrazia cercatela altrove, scatole croniche in assenza di materia grigia che non siete altro.
La medicina vi offre soluzioni e cure, farmaci e risposte, a volte inefficaci per qualcuno ma salvacarcassa per altri.

Però siete liberi di scegliere:
“Tutte palle per far vendere i vaccini” contro vaccini pediluvio omeopatico contro antibiotico, tisana alla calendula del primo plenilunio di aprile contro chemio, aerosol di genziane tardive del Col di Vattelapia`contro cortisone,
bidet di acqua di sorgente tardiva contro antivirali per HIV.
Poi però non strappatevi i capelli in un Pronto Soccorso ululando il vostro strazio perché a voi o ai vostri cari, nessun medico è riuscito a salvare il culo
La medicina non è democratica:
per lei i culi sono tutti uguali solo nelle colonscopie.