adesso!

UOMOCONAD HA VINTO!

VITTORIA!

Non si può dir altro che questo.

VITTORIA!!!

Fin dai primi exit poll, si è delineata chiara la vittoria schiacciante di UomoConad.

Eh? Cosa? Lo dicono tutti?

Certo. Ma, a parte che lui lo dice meglio, tutti dicono di aver vinto con un 20… un 21… un 21,01%…

Tzè!

Al momento, i dati parlano di un 96% di preferenze per UomoConad.

Cosa che non accadeva probabilmente dell’era Glaciale, quando la domanda abituale era:

“Preferite voi finire tra le braccia di un orso delle caverne (alto 3 metri, affamato perché appena svegliato dal letargo e che non ha preso manco il caffè) o tra le braccia di UomoConad?”

 

In tutte le piazze italiane, scene di giubilo e cortei spontanei di macchine.

Da Cracco si mangia a sbafo.

3.000 vegani si sono fatti un panino colla mortazza.

È irreperibile Valentina Nappi, che aveva promesso sesso orale a chi avesse votato UomoConad.

A Roma, è di 1 chilometro la fila di padri e madri che, grati, vogliono offrire le figlie ventenni in sposa a UomoConad.

Ovunque fuochi artificiali, reggiseni lanciati verso i manifesti, bande comunali, fanfare dei bersaglieri, tuffi nella fontane gelate mentre nell’aria risuona L’Inno Quello Bello ( https://www.syndromemagazine.com/it/uomoconad-linno-quello-bello/) la musica ufficiale che è stata colonna sonora di queste settimane.

Ma come è stato possibile raggiungere questo sbalorditivo 96%?

Innanzitutto, una campagna che ha convinto.

Ricordiamo “Farò rigare dritti i carrelli”, “Vi ridarò i soldi dei sacchetti bio”, “Abolirò la cellulite” e molte altre idee ancora.

Ma soprattutto, il fatto che anche chi votava contro, in realtà votava per UomoConad.

 

Sì, perché quest’anno la scheda era Gratta e Vota!

Al di sopra, i consueti simboli della consueta politica.

Che però, grattati, svelavano al di sotto i reali simboli che si stavano votando: tutti partiti facenti capo a UomoConad.

Guarda le immagini qui sotto!

Perché UomoConad lavora per tutti…

… ma tutti lavorano per UomoConad, anche senza saperlo.

È lui, il Kaiser Soze del 4 marzo!

Scorretto?

Ingannevole?

Al limite della denuncia?

Certo! Ma non sono tutte qualità delle persone che abbiamo votato negli ultimi 40 anni?

UomoConad è solo andato sul sicuro.

 

Ma questa è solo dietrologia.

Adesso scusate ma, dato che faccio parte del 96%, vado a sbocciare!

VIVA UOMO CONAD!