rubriche

Intimo in pizzo per uomo: la parità che non vogliamo

intimo pizzo uomo

Sono sempre stata sotto-sopra rispetto all’orizzonte degli eventi.
Le ultime settimane sono ricche di notizie interessantissime: la sentenza della Cassazione del caso Manduca, il congresso delle famiglie a Verona, la caduta dell’ultimo bastione dell’ Isis in Siria eppure a me continua a picchiettare in testa che il best trend del 2019 è l’intimo in pizzo per uomo.

Questo tipo di biancheria è già sul mercato da tempo ma le politiche di marketing delle case produttrici si stanno orientando a farne il prodotto di tendenza per quest’anno e, a giudicare dalle vendite, mi sa che ci stanno riuscendo.

La giustificazione di questo approccio commerciale è che la biancheria da uomo è ormai troppo banale e noiosa, infatti, il brand è pensato proprio per gli uomini di ogni orientamento sessuale:
insomma, maschi etero è per voi, per il vostro uso quotidiano !

Infatti non si tratta dell’ennesimo giochino erotico o di una biancheria pensata solo per particolari occasioni. No, si tratta di una vera e propria perversione quotidiana.
La perversione non sta nell’utilizzo del più classico e sensuale dei tessuti femminili per farne biancheria da uomo:

la vera perversione sta in questa crescente spersonalizzazione del femminismo e della relativa femminilità così come del maschilismo e della virilità.

Dopo anni di lotte femministe dobbiamo accettare l’idea che sotto i jeans di un uomo, sotto la tuta, sotto un classico abito Armani ci possano essere dei boxer in pizzo che fanno tanto tendenza,
così come sotto un abito lungo e scollato di una donna ci possa essere un completino Tezenis che fa tanto confortevole e giovanile.
Estremizzando femminismo e maschilismo abbiamo finito per invertire i ruoli:
– alle donne piace essere definite ‘con le palle’ quando invece basterebbe ‘con le tette’.
– gli uomini, pur di piacere, hanno oltrepassato il limite della cura della persona e te li ritrovi fra gli scaffali dei supermercati espertissimi di sopracciglia tatuate ad ali di gabbiano ma affannati e spersi fra le ali degli assorbenti, bravissimi nel consigliarti le migliori strisce depilatorie.
Insomma ormai tira più un pelo di uomo non depilato…
Per essere accettate come donne dobbiamo rappresentarci come uomini e per mitigare una certa rudezza maschile devono rappresentarsi come donne.
Ma che ‘sti slip da uomo in pizzo costino su Amazon 0,08 euro, iva inclusa, ma non vi fa venire il sospetto che sia robaccia di cui disfarsi il prima possibile?
Uomini, dai… Che se proprio volete sorprenderci regalateci il metabolismo veloce!!