adesso!

2019: le 10 cose che so di non sapere ma che voglio scoprire

Il 2019 sarà un grande anno.
Niente dieta, niente buoni propositi che non vedranno mai la luce.
IO voglio vedere luce.
Voglio capire cose che in 3* (non mi va più il tastierino numerico) anni di vita non sono stata in grado di intelligere.
Dunque, ecco le 10 cose che so di non sapere e che mi propongo di scoprire quest’anno:
1. Perché il vecchio col pandino che va ai 12 km orari, rallenta nel rettilineo, mette la freccia a destra poi gira a sinistra e ha meno sospensioni di quelle che hai avuto tu a scuola, dopo averti fatto perdere il semaforo SGASA COL ROSSO.
2. Perché la gente va a teatro che “mi emoziona molto più del cinema, gli attori sono veri e in carne ossa, è reale e puoi davvero essere parte dello spettacolo” e poi, quando il sipario è ancora aperto, gli attori accolgono con riconoscenza gli applausi che il loro lavoro di mesi merita, loro SI ALZANO IN PIEDI, ACCENDONO IL CELLULARE E SCHIZZANO VIA CHE MANCO QUANDO VEDI TUA SUOCERA IN LONTANANZA CHE TI GRIDA “YU-UH”.
3. Perché le mie colleghe APPLAUDONO OGNI VOLTA CHE ARRIVA LO STIPENDIO. Come se fosse qualcosa di inaspettato, capito? Come se non avessero firmato un contratto che lo prevede, come se non fosse un diritto  per il lavoro svolto. Come se fossimo in Italia e nulla fosse scontato quando si parla di soldi.
4. Perché il pullman è vuoto MA LE PORTE NO. Le otto persone totali che ha raccolto dal capolinea alla tua fermata ostruiscono il passaggio come gli amici di Trump quando cerchi di entrare su suolo americano.
“Scusi signora, può spostarsi un po’ più in là?”
“No, tra 16 fermate devo scendere”.
5. Perché Barbara D’Urso è sempre lì che ti aspetta appena accendi la tv. Tipo un trompe l’oeil.
6. Perché, se uno vuole sposarsi in comune, i credenti non gli rompono gli zebedei ma se uno vuole sposarsi in Chiesa DEVE SPIEGARE a atei, agnostici, buddisti, testimoni di geova e sciamani il perché del suo desiderio. Con parole semplici e convincenti, che altrimenti “ma sì, non lo sai neanche tu”.
7. Perché la gente dice “BEATA TE CHE…” e poi non fa nulla per essere beata pure lei.
8. Perché non posso guardare “Chi l’ha visto” o andare a un concerto di Laura Pausini semplicemente perché mi va e perché non può non fregarmene un cazzo di The Giornalisti, Nirvana, Chiara Ferragni, La casa di carta, Trono di Spade, Gigi la Trottola e Star Wars episodio 1, 2, 3, 18, 137.
9. Perché la gente ha sempre il cellulare in mano ma quando la chiami NON RISPONDE MAI. Come faccio io.
10. Perché se vuoi un finanziamento perché non c’hai soldi per comprare una cosa devi dimostrare di avere i soldi sufficienti per comprare quella cosa per ottenere il finanziamento per comprare quella cosa.
Dite che quest’anno ce la faccio?