adesso!

#madamintoo

A regà? Ma avete visto che succede, a Torino?

 

E gnente.

Come tutte ‘e mattine, stavo a guarda’ le notizie su FB.

I vaccini fanno diventa’ autisti dell’Atac.

La Terra è piatta, cava e ripiena de marmellata (praticamente, ‘no strudel).

Macron ha fatto ‘na gara de scie chimiche di fondo (sulla neve? Ma i rettiliani nun patiscono er freddo?)

Insomma, le solite cose.

Così me so’ detta: basta cose serie, famme fa’ du’ risate.

Di solito, me becco i gruppi FB, pijo i bruscolini e me godo ‘a ggente che litiga.

E te vedo sto gruppo… “Sì, Torino Va Avanti”.

 

Bella, Torino.

Da ragazzina, so’ stata du’ anni co’ Johnson dei Righeira (ma lui non lo sa quindi fatevi i cazzi vostra).

Dico: capirai, gruppo nuovo, bava alla bocca, voleranno più vaffanculi de quanno Bergoglio ha scoperto che deve paga’ l’ICI.

Entro.

A rega’… Voi lo sapete. Io su FB n’ho viste de cotte e de crude.

Ma ve ggiuro: nun ero preparata a 30mila persone educate.

Un colpo.

Ho scorso ‘na ventina de post… Tutto vero. Nessuno che te minaccia mamma, che t’ammazza er cane…

Tutto uno “scusi”, “concordo”, “dissento ma vediamo”…

Er salotto bbono de casa Agnelli, in confronto è Porta Portese.

 

Pe’ ripijamme, me so’ letta ‘n par de post de Toninelli e ho ripreso fiato.

Cmq vabbè: parlano bbene… ma che dicono?

Dicono che a Torino so’ messi male.

Cioè, a Roma nun so’ rose e fiori (anzi, so’ topi e cassonetti) ma su stanno co’ le crepe.

Torino è ferma. Immobbile. Nun se move ‘na foja.

Perché? Perché ‘a Sindaca dice “No”.

No all’Olimpiadi, alle manifestazioni, alla robba nuova. No.

Me dai ‘na mano? No.

Me dai ‘n piede? No.

Me dai quarcosa, che sto ‘n punta de piedi sur cornicione? No.

Porella, tocca capirla…

‘Na vorta che ha detto “Sì” – perché è juventina- guarda in Piazza San Carlo er casino che è successo.

Solo che poi ha detto “No” alla Tav.

Vonno fa l’analisi costi-benefici.

Te pensa se Cesare avesse detto “No” all’Aurelia. Occhei, duemila anni de code. Ma duemila anni.

Sai Cesare, ar console suo, ‘ndo je la metteva, l’analisi costi-benefici?

Ma, giustamente, quello era Imperatore e questa fa le dirette facebook.

 

Cmq ha detto “No”.

E gnente… ‘ste sette donne se so’ ‘n attimino incazzate.

Zitte zitte bone bone, hanno aperto un gruppo FB.

Hanno raggiunto 37mila membri.

So’ finite su giornali, radio, tv e mezzo web conosciuto.

Hanno indetto ‘na manifestazione, ‘na manifestazione vera, co’ a ggente vera, de ciccia.

Se so’ accodati artri.

Sessantamila adesioni.

Pe’ la prima vorta dar Diluvio Universale, se so ‘ trovati d’accordo Confindustria, sindacati, ordini professionali, commercianti, ambulanti, gatti persiani, criceti e tartarughe.

Mezza città in rivolta.

E tutto in un settimana.

Rega’? ‘NA SETTIMANA!!

Ar governo (co’ a G minuscola), in una settimana se fanno giusto tre serfie co’ Sarvini.

 

Sette donne.

Sette “madamin”.

Che è, a Torino, è come dì “nun so’ più regazzina ma manco so’ tu’ nonna”.

Dice: “vabbè, mò arivano ‘ste sette ‘madamin’ e vonno cambia’ er monno? Ma te te fidi?”

Ahò!?

Stamo a fa fa’ er decreto sicurezza a ‘n razzista e ‘n bibbitaro.

Quindi, sì, de ‘ste sette io me fiderei.

 

Domattina, alle 11,  sette “madamin” portano 60mila persone in Piazza Castello a Torino.

Pe’ dì a tutti “basta” e dopo tanti “No” dire, almeno ‘na volta, “Sì!”.

E ricomincia’ da capo.

Sindaca? Nun te vedo benissimo, sai?

Mettemola così.

Se dar cielo cadesse cacca, pe’ l’Appendino domani è San Lorenzo.

 

Sessantamila persone.

Più una. Io.

Che me sa che me pijo ‘n Frecciarossa e ce vado.

Anzi, annamoce tutti a Torino!

A impara’ come se fa.

Perché a Torino so’ stati i primi a fa’ tante cose. Damoje retta.

Infatti un genio, che se chiama Silvio Colloca, ha creato l’hashtag #madamintoo.

E c’ha raggione.

Perché sarò de Roma ma dentro me sento “madamin” pur’io. Io, mi fija, l’amiche mie e chissà quante artre in tutta Italia.

Se volemo, semo tutte “madamin”.

Anzi, #madamintoo.

Se semo capiti, Virginia, sì?

 

PS: Oh, se ve serve questo è er gruppo  https://www.facebook.com/groups/torinovaavanti/