italy

Mamma non basta l’amore, ci vuole lo stomaco

pidocchi ossiuri

Una mamma è in grado di sopportare un sacco di cose. Cose che, spesso, un umano non dovrebbe nemmeno immaginare.

Ve le elenco qui, se state mangiando smettete o leggete più tardi. Vi ho avvisato, quindi non prendetevela con me.

1. I pidocchi

Paura, eh? I pidocchi vivono tra i capelli dei nostri figli, sono bestie che fanno uova, che si dischiudono e fanno altre bestie che poi fanno altre uova, così, all’infinito. I tuoi figli li attaccheranno a te, al papà, ai fratelli e la babysitter ti abbandonerà.  Ah, come se non bastasse la chat del gruppo whatsapp della scuola sarà attiva non stop, come Mentana durante una maratona elettorale. Scopri di avere i pidocchi o in inverno, quando lavare e asciugare tutto è un’impresa titanica, o quando devi andare dal parrucchiere, che ovviamente ti caccerà per non farsi infestare il salone. Poi, però, li debelli ma qualche altro genitore no, quindi si ricomincia tutto da capo.

I pidocchi, inoltre, sono contagiosi, specialmente per la mamma.

2. Gli ossiuri.

Sapete cosa sono? No? Volete scoprirlo? Sicuri? È una cosa che fa molto schifo. Gli ossiuri sono vermetti. Gli ossiuri vivono nei culetti dei bambini. Gli ossiuri escono dai culetti dei bambini di notte. Per fortuna c’è uno sciroppo che in due dosi li fa passare. Per lo schifo invece non c’è rimedio.

Dimenticavo, gli ossiuri sono contagiosi specialmente per la mamma.

3. La bocca-mani-piedi.

Come si può intuire è una malattia dei bambini che colpisce bocca – mani – piedi. È così fastidiosa che nessuno si è voluto sbattere per trovare un altro nome. Per una malattia così idiota serve un nome altrettanto idiota. La bocca-le mani-i piedi, durante la bocca-mani-piedi, si riempiono di bollicine che fanno malissimo.

Ovviamente è altamente contagiosa, specialmente per la mamma.

4. L’influenza intestinale

a sua volta diviso nelle seguenti sottocategorie:

4.1 L’influenza intestinale #1. Di solito è preceduta dalla maestra dell’asilo nido o della scuola materna che chiama dicendo: “il piccolo ha fatto cacca brutta”.

Non aggiungo altro se non che è contaggiosa, specialmente per la mamma.

4.2 L’influenza intestinale #2. Somiglia alla versione #1, ma qui è con l’opzione vomito. Nella peggiore delle ipotesi potrete dire di far le prove per la parte che fu di Linda Blair ne l’Esorcista.

È molto contagiosa, specialmente per la mamma.

4.3 L’influenza intestinale #3. E’ la combo della #1 e #2.

È molto contagiosa, specialmente per la mamma.

Comunque ricordate, avere figli è bellissimo. Davvero.