adesso!

SYNDROMI A CASO* e come curarle

syndromi cura

Prima di tutto
(che scrivere prefazione sembrava una cosa…)

Le donne sono pazze.

Tutte.

È vero, sembriamo normali.

Anzi, sembriamo meglio degli uomini.

Ma, se voi non foste voi, oggettivamente come lo definireste un essere senziente che (in pieno Caronte incazzato a luglio) vuole con tutto il cuore 23 gradi ma:

Climatizzatore no, che fa male.

Ventilatore no, ‘che mi sbatte addosso’.

Quelli a soffitto no, che ‘metti che si stacca’.

Ventaglio no, che sa di vecchia.

Ghiaccio no, che mi viene la colite.

Gelato no, che m’ingrassa.

Bibite sì ma non gelate; e poche, che poi faccio pipì.

E chiudi quella porta, che fa corrente.

E vogliamo 23 gradi. Secchi.

Questa non è realtà: è la spinta a vivere in una diversa realtà.

Esattamente la cosa che fanno i matti.

E manco la nostra follia di fondo è uguale per tutte.

Perché la follia si divide in tante, tantissime sindromi.

Cos’è una sindrome?

Da ‘Treccani – Dizionario di Medicina”

“Sindrome: Complesso più o meno caratteristico di sintomi, senza però un preciso riferimento alle sue cause e al meccanismo di comparsa, e che può quindi essere espressione di una determinata malattia o di malattie di natura completamente diversa…”

  Tradotto: boh.

Una sindrome è come un marito: se ce l’hai, te la tieni.

Anche se hai dimenticato perché.

Quante sindromi esistono?

328, dice Wikipedia. Poracci… Queste sono quelle conosciute.

Le nostre sindromi sono milioni.

E se la causa è facile da individuare (basta essere portatrici di figa), in realtà sono molto difficili da curare.

Possiamo solo classificare i sintomi.

Ma chi è il pazzo che proverebbe a classificarli?

Noi.

In questo libro troverete alcune delle sindromi più antiche e più nuove che l’essere donna comporta.

Per ogni sindrome, troverete:

  • la definizione scientifica
  • alcuni articoli scientifici, sintomi e casi clinici
  • l’eventuale possibile terapia

Vi servirà a qualcosa?

No.

Però è divertente, ci abbiamo messo il cuore e siamo autorevoli.

Sì, perché siamo tutte donne.

Le sindromi elencate sono le nostre.

È un libro che non mette la parola ‘fine’ all’argomento.

Anzi, è solo il primo di 29 volumi.

Che, avendo scaricato il libro, ormai vi arriveranno tutti d’ufficio e comodamente sul vostro pc o smartphone, al costo di 30 € l’uno.

Dai, scemine!

Scherziamo, naturalmente.

I volumi sono 60.

 

Buona lettura