italy

Testato per voi

cani al guinzaglio

cani al guinzaglio

Oggi per la rubrica “Testato per voi”, parleremo di un articolo molto particolare, recentemente acquistato dalla sottoscritta: il guinzaglio con la molla.

Dal design accattivante, tecnico e di tendenza, è perfetto per tutte le persone di polso come me, determinate, con quel piglio sicuro e deciso, che non hanno bisogno di chiedere mai niente al loro cane, perché tanto sanno già che è inutile.

Concepito dai creatori per non si è capito bene quale effetto ammortizzante su non si sa che cosa, ideato per ridurre strattonate e pericolo cadute, questo strumento mantiene tutte le promesse e vi permette di affrontare le passeggiate urbane con il vostro bau in assoluta e tranquillizzante mancanza di controllo.
Se, ad esempio, il vostro peloso è uno di quelli allevati all’aperto con l’unico scopo nella vita di racimolare più cibo possibile avanzato ai passanti, destinato ai piccioni o caduto di mano ai bambini, con questo praticissimo guinzaglio potete star certi che più tirerete a voi il suino, più quello avrà spazio per sfuggirvi, e successivamente vi tornerà addosso con una forza direttamente proporzionale all’intensità dei chitemmuorto che invocherete durante l’impatto sugli stinchi.

Utilissimo in caso di:
– avvistamento gatto in fuga
– rifiuto nel camminare nella direzione da voi prescelta
– traino agonistico (slitta senza slitta- sci d’acqua senza sci e senza acqua- pattinaggio sull’asfalto- snowboard sui marciapiedi).
In ogni circostanza, questo geniale laccio di nylon vi catapultera’ facilmente culo a terra o direttamente in faccia a muri, pali o altri ostacoli presenti in città, mantenendo però integre le articolazioni del braccio all’altro capo del guinzaglio, ammortizzando stocazzo.

Sul sito dell’azienda infatti, trovate la dicitura “in abbinamento a questo prodotto altri utenti hanno acquistato anche”: ginocchiere, tutori e deambulatori, materassi antidecubito, maniglioni da bagno, e una vasta gamma di sedie per vasche e rialzi per WC. Io ho optato per il montascale a cingoli, di cui presto vi farò la recensione. Stay tuned.

Bene, cari amici cinofili, con questo credo di aver detto tutto.
Ora scusate ma devo chiamare i Pompieri per recuperare la cana che è volata giù nel tombino con una pizza in bocca.
Alla prossima!