italy

Ma che libidine i grattini…

imgur.comgalleryTV9TEuNAvete letto bene “grattini”, essere grattate, ruspate, scartavetrate e possibilmente mentre siete in totale stato di relax.

C’è qualcosa di meglio che guardare un film mentre ti grattano la schiena?… Due ore di puro godimento indipendente dal film. Godi pure con “Boldi e De Sica alla riscossa!”.

Per i viziosi di questo girone, il partner deve essere un grattatore professionista: appena ti sente strusciare come una gatta sotto la sua mano, deve avviare il grat-grat.

Purtroppo, per quanto tuo marito ti ami, deve assentarsi per impegni inderogabili tipo lavorare, andare in bagno, lavare la macchina…

Quindi, la drogata di grattini, ha tutta una serie di alternative meno efficaci ma alle quali DEVE ricorre in caso di necessità.

DIECI PRATICHE DI AUTOGRATTISMO

1. Mettetevi sotto alla maglietta della carta vetrata a grana grossa e rotolatevi dove capita senza ritegno. Chi vi vede penserà siate possedute dal demonio, ma chissenefrega: il risultato è garantito.

2. Chi ha un gatto saprà che la loro linguetta e ruvida e rasposa è perfetta per essere passata sulla pelle. Procuratevi quindi della pasta di alici e spalmatevela un po’ dovunque. Il dolce miciotto farà il resto.

3. Versione più agreste di quella precedente: con la capra, che adora il sale.

4. Avete in casa un nonno o una nonna? I migliori sono quelli con il Parkinson, con quel bel tremolio perenne della mano… Posizionatevi sotto e il grattino è fatto. Farete inoltre felice nonna che penserà di avere una nipote molto affettuosa.

5. Alcuni elettrodomestici si prestano a rivisitazioni grattifere. Passarvi la lucidatrice addosso, per esempio, funziona egregiamente.

6. Travestitevi da orso marsicano e andate in escursione in Abruzzo: trovato l’orso, lui farà il resto.

7. Se vedete un cantiere con muratori intenti a rasare i muri, spogliatevi nuda, cospargetevi tutta di stucco e appoggiatevi al muro mimetizzandoci come un geco: gratteranno anche voi come il muro.

8. Mettetevi in costume da bagno e entrate in un roseto.

9. Mettetevi a novanta gradi fuori da un tabaccaio: chi acquista un Gratta&Vinci ha sempre bisogno un piano per grattare e scoprire se ha vinto.

10. Entrate in una stalla all’ora della strigliata e travestitevi da cavallo.

CONCLUSIONI

Cari uomini che vi preoccupate delle dimensioni del vostro organo genitale. Ma le unghie quanto le avete lunghe?…imgur.comgalleryTV9TEuNAvete letto bene “grattini”, essere grattate, ruspate, scartavetrate e possibilmente mentre siete in totale stato di relax.

C’è qualcosa di meglio che guardare un film mentre ti grattano la schiena?… Due ore di puro godimento indipendente dal film. Godi pure con “Boldi e De Sica alla riscossa!”.

Per le viziose di questo girone, il partner deve essere un grattatore professionista: appena ti sente strusciare come una gatta sotto la sua mano, deve avviare il grat-grat.

Purtroppo, per quanto tuo marito ti ami, deve assentarsi per impegni inderogabili tipo lavorare, andare in bagno, lavare la macchina…

Quindi, la drogata di grattini ha tutta una serie di alternative meno efficaci ma alle quali DEVE ricorre in caso di necessità.

DIECI PRATICHE DI AUTOGRATTISMO

1. Mettetevi sotto alla maglietta della carta vetrata a grana grossa e rotolatevi dove capita senza ritegno. Chi vi vede penserà siate possedute dal demonio, ma chissenefrega: il risultato è garantito.

2. Chi ha un gatto saprà che la loro linguetta e ruvida e rasposa è perfetta per essere passata sulla pelle. Procuratevi quindi della pasta di alici e spalmatevela un po’ dovunque. Il dolce miciotto farà il resto.

3. Versione più agreste di quella precedente: con la capra, che adora il sale.

4. Avete in casa un nonno o una nonna? I migliori sono quelli con il Parkinson, con quel bel tremolio perenne della mano… Posizionatevi sotto e il grattino è fatto. Farete inoltre felice nonna che penserà di avere una nipote molto affettuosa.

5. Alcuni elettrodomestici si prestano a rivisitazioni grattifere. Passarvi la lucidatrice addosso, per esempio, funziona egregiamente.

6. Travestitevi da orso marsicano e andate in escursione in Abruzzo: trovato l’orso, lui farà il resto.

7. Se vedete un cantiere con muratori intenti a rasare i muri, spogliatevi nuda, cospargetevi tutta di stucco e appoggiatevi al muro mimetizzandovi come un geco: gratteranno anche voi insieme al muro.

8. Mettetevi in costume da bagno e entrate in un roseto carico di spine.

9. Mettetevi a novanta gradi fuori da un tabaccaio: chi acquista un Gratta&Vinci ha sempre bisogno un piano per grattare e scoprire se ha vinto.

10. Entrate in una stalla all’ora della strigliata e travestitevi da cavallo.

CONCLUSIONI

Cari uomini che vi preoccupate delle dimensioni del vostro organo genitale: ma le unghie quanto le avete lunghe?…