adesso!

Le 10 cose da fare per riconquistare l’ex

tornare con l'ex

Il consiglio più sensato da dare in questi casi è “Dimenticalo, rifatti una vita: le minestre riscaldate non sono mai un granché”.

Ma è molto probabile che tu sia nella fase in cui dei buoni consigli te ne sbatti la minchia e vuoi solo una cosa: RIAVERLO SUBITO.

tornare con l'ex

Eccoti quindi un elenco di cose da fare perché il tuo ex ritorni immediatamente da te.

1. Fai di tutto pur di riaverlo
Metti sotto i piedi dignità e orgoglio, amor proprio e autostima, azzera ogni considerazione che hai di te stessa e prostrati ai suoi piedi supplicandolo di tornare con te con ogni mezzo possibile. Deve percepire il tuo totale azzerbinaggio in modo da non credere che tu non sia più interessata a lui.

tornare con l'ex syndrome magazine

2. Chiedi informazioni a qualsiasi amicizia abbiate in comune
Telefona, pedina, segui, crea l’occasione per incrociare CHIUNQUE possa darti sue notizie e chiedi senza ritegno! Non trattenere nessuna curiosità, insisti nel caso di risposte vaghe e non temere che queste persone possano riferirgli qualcosa. Non lo faranno assolutamente!

3. Vivi nel passato
Tieni sempre e assolutamente vivo il ricordo di quel che avete vissuto in qualsiasi modo possibile. Circondati di poster dei vostri momenti felici, indossa i suoi vecchi pullover, scrivi un libro sul vostro amore, ascolta a nastro solo musica che te lo ricordi, usa il suo profumo e racconta a più persone possibili di voi due. Questo terrà vivo in te l’amore.

4. Tieni una sua foto sul comodino
Crea un altarino con la sua foto, candele, fiori freschi. Se possibile, anche una ciocca di capelli. Se il tuo ex è calvo vanno bene anche peli pubici o, in extremis, vecchie caccole. Genuflettiti più volte al giorno e la sera, prima di addormentarti, dedica almeno mezz’oretta di pianto a dirotto.

5. Non fare assolutamente nuove conoscenze
Magari siete separati da 5/6 anni, ma tu non devi ASSOLUTAMENTE conoscere nuove persone. La frequentazione di nuovi soggetti potrebbe drammaticamente obnubilare il ricordo, rendere meno intenso il sentimento e, in ogni caso, se a lui dovesse arrivare all’orecchio che stai con un altro potrebbe essere la fine di ogni possibilità di ricongiungimento. DEVI STARE RIGOROSAMENTE SOLA!

6. Chiedigli continuamente chiarimenti
Le storie non si chiudono mai in totale chiarezza: la dinamica delle cose può non essere limpida, spesso ci vuole del tempo. Quindi -periodicamente – chiedigli chiarimenti sul perché le cose fra voi non sono andate bene, metti soprattutto in evidenza le sue responsabilità. Non temere di sembrare pesante o noiosa o ripetitiva. Anzi, apprezzerà sia la tua coerenza sia il tuo desiderio di comprendere come sono andate le cose.

7. Non soprassedere assolutamente sulle sue colpe
Certo che se lui si fosse comportanto diversamente sareste ancora insieme! Invece ha agito da vera merda: ti ha tradito, non si è reso conto delle tue esigenze, ti ha dato per scontata, ti ha usata per stirargli le camicie e per preparargli la cena: non perdere occasione per ricordarglielo, per farlo sentire in colpa. Trasmettigli chiaramente che la tua esistenza è rovinata per colpa sua. Questo attiverà in lui la consapevolezza che sei una donna di carattere come poche altre e che MOLTO DIFFICILMENTE potrà trovare un’altra così.

tornare con l'ex

8. Cerca il contatto fisico
Quale modo migliore per riavvicinarsi che cercare il contatto fisico?… Invitalo a cena o anche solo a prendere un caffè e poi fingi di svenire fra le sue braccia, chiedigli di sentirti le palpitazioni, fingi di stortarti una caviglia, prendigli la mano quasi per caso, abbraccialo calorosamente e – se il luogo è sufficientemente riservato – fai in modo che ti cadano le mutande. Nel caso dovesse resistere, tieni a portata di mano una dose di droga dello stupro.

9. Insulta la donna con cui sta insieme adesso
Se sono passati parecchi anni, molto probabilmente lui starà con un’altra donna: tu devi dirgliene di tutti i colori e a ogni occasione buona. BUTTANAZZA, GRANDISSIMA ZOCCOLA, CRANIOSFITTA, GATTAMORTA, CIUCCIAFAVA… Non risparmiarti assolutamente dal generare insulti verso quella Grandissima Testa di Cazzo che ha osato prendere la tua roba!

10. Stalkeraggio a 360 gradi sui social network
Stalkerare sui social è fra i sistemi più efficaci quando si deve riconquistare un uomo: stalkerate lui, quella Zoccola con cui sta, gli amici comuni, i vicini di casa… Identifica un numero di circa 30 cartoline di insulti specifici per coprire la programmazione mensile. In particolare, il profilo della Grandissima Buttanazza va bloccato e sbloccato, bloccato e sbloccato, bloccato e sboccato senza soluzione di continuità perché deve capire bene con chi ha a che fare.Il consiglio più sensato da dare in questi casi è “Dimenticalo, rifatti una vita: le minestre riscaldate non sono mai un granché”.

Ma è molto probabile che tu sia nella fase in cui dei buoni consigli te ne sbatti la minchia e vuoi solo una cosa: RIAVERLO SUBITO.

tornare con l'ex

Eccoti quindi un elenco di cose da fare perché il tuo ex ritorni immediatamente da te.

1. Fai di tutto pur di riaverlo
Metti sotto i piedi dignità e orgoglio, amor proprio e autostima, azzera ogni considerazione che hai di te stessa e prostrati ai suoi piedi supplicandolo di tornare con te con ogni mezzo possibile. Deve percepire il tuo totale azzerbinaggio in modo da non credere che tu non sia più interessata a lui.

tornare con l'ex syndrome magazine

2. Chiedi informazioni a qualsiasi amicizia abbiate in comune
Telefona, pedina, segui, crea l’occasione per incrociare CHIUNQUE possa darti sue notizie e chiedi senza ritegno! Non trattenere nessuna curiosità, insisti nel caso di risposte vaghe e non temere che queste persone possano riferirgli qualcosa. Non lo faranno assolutamente!

3. Vivi nel passato
Tieni sempre e assolutamente vivo il ricordo di quel che avete vissuto in qualsiasi modo possibile. Circondati di poster dei vostri momenti felici, indossa i suoi vecchi pullover, scrivi un libro sul vostro amore, ascolta a nastro solo musica che te lo ricordi, usa il suo profumo e racconta a più persone possibili di voi due. Questo terrà vivo in te l’amore.

4. Tieni una sua foto sul comodino
Crea un altarino con la sua foto, candele, fiori freschi. Se possibile, anche una ciocca di capelli. Se il tuo ex è calvo vanno bene anche peli pubici o, in extremis, vecchie caccole. Genuflettiti più volte al giorno e la sera, prima di addormentarti, dedica almeno mezz’oretta di pianto a dirotto.

5. Non fare assolutamente nuove conoscenze
Magari siete separati da 5/6 anni, ma tu non devi ASSOLUTAMENTE conoscere nuove persone. La frequentazione di nuovi soggetti potrebbe drammaticamente obnubilare il ricordo, rendere meno intenso il sentimento e, in ogni caso, se a lui dovesse arrivare all’orecchio che stai con un altro potrebbe essere la fine di ogni possibilità di ricongiungimento. DEVI STARE RIGOROSAMENTE SOLA!

6. Chiedigli continuamente chiarimenti
Le storie non si chiudono mai in totale chiarezza: la dinamica delle cose può non essere limpida, spesso ci vuole del tempo. Quindi -periodicamente – chiedigli chiarimenti sul perché le cose fra voi non sono andate bene, metti soprattutto in evidenza le sue responsabilità. Non temere di sembrare pesante o noiosa o ripetitiva. Anzi, apprezzerà sia la tua coerenza sia il tuo desiderio di comprendere come sono andate le cose.

7. Non soprassedere assolutamente sulle sue colpe
Certo che se lui si fosse comportanto diversamente sareste ancora insieme! Invece ha agito da vera merda: ti ha tradita, non si è reso conto delle tue esigenze, ti ha dato per scontata, ti ha usata per stirargli le camicie e per preparargli la cena: non perdere occasione per ricordarglielo, per farlo sentire in colpa. Trasmettigli chiaramente che la tua esistenza è rovinata per colpa sua. Questo attiverà in lui la consapevolezza che sei una donna di carattere come poche altre e che MOLTO DIFFICILMENTE potrà trovare un’altra così.

tornare con l'ex

8. Cerca il contatto fisico
Quale modo migliore per riavvicinarsi che cercare il contatto fisico?… Invitalo a cena o anche solo a prendere un caffè e poi fingi di svenire fra le sue braccia, chiedigli di sentirti le palpitazioni, fingi di stortarti una caviglia, prendigli la mano quasi per caso, abbraccialo calorosamente e – se il luogo è sufficientemente riservato – fai in modo che ti cadano le mutande. Nel caso dovesse resistere, tieni a portata di mano una dose di droga dello stupro.

9. Insulta la donna con cui sta insieme adesso
Se sono passati parecchi anni, molto probabilmente lui starà con un’altra donna: tu devi dirgliene di tutti i colori e ad ogni occasione buona. BUTTANAZZA, GRANDISSIMA ZOCCOLA, CRANIOSFITTA, GATTAMORTA, CIUCCIAFAVA… Non risparmiarti assolutamente dal generare insulti verso quella Grandissima Testa di Cazzo che ha osato prendere la tua roba!

10. Stalkeraggio a 360 gradi sui social network
Stalkerare sui social è fra i sistemi più efficaci quando si deve riconquistare un uomo: stalkerate lui, quella Zoccola con cui sta, gli amici comuni, i vicini di casa… Identifica un numero di circa 30 cartoline di insulti specifici per coprire la programmazione mensile. In particolare, il profilo della Grandissima Buttanazza va bloccato e sbloccato, bloccato e sbloccato, bloccato e sboccato senza soluzione di continuità perché deve capire bene con chi ha a che fare.