Uncategorized

I Consigli delle Nonne: BARBRA STREISAND

BARBRA STREISAND

Attrice, cantante, regista, compositrice, produttrice e con un gran naso. Aveva vent’anni nel 1962. È una dei 12 EGOT al mondo (quelli che hanno vinto i premi Emmy, Golden Globe, Oscar e Tony). Una che si è portata a letto Robert Redford, per dire.

 

Dicono che il primo amore non si scorda mai. Io saprei dire neppure quale è stato il primo: mi sento ancora vergine.

 

Per portare a letto Robert Redford basta dirgli che è colto.

 

Betty Midler ha almeno una cosa in cui mi batte: la bruttezza.

 

Liza Minnelli è tanto cara e piena di qualità ma dovrebbe anche dimostrarlo.

 

La vita è breve. Inizia dal dessert.

 

Come vorrei che vivessimo in un’epoca in cui le leggi non siano necessarie per proteggerci dalla discriminazione.

 

Io non sono strana. Sono solo diversa dalla gente che non è diversa.

 

Sono arrivata ad Hollywood senza rifarmi il naso, incapsularmi i denti o cambiare il nome. È molto gratificante, per me.

 

Adoro gli uomini, non concepisco la vita senza di loro, ma ne farei a meno, piuttosto che avere un marito tra i piedi dalla mattina alla sera!

 

Amo un uomo alla volta, sono fedele e sostanzialmente monogoma.

 

Ho avuto paure incredibili, indescrivibili, ma non l’ho dimostrato. Nella nostra professione, se dici di aver paura sei fregata.

 

Ma perché gli uomini non li danno con le istruzioni per l’uso?

 

Ogni mattina quando mi alzo ho una gran voglia di mandare al diavolo tutti gli impegni, di vivere esclusivamente un’esistenza come donna, madre.

 

Ma poi, alla sera, se non rimugino per ore sui progetti di lavoro, non riesco ad addormentarmi.