rubriche

Sozze dentro e cesse fuori: la goccia che fa traboccare il vaso

bere acqua sano

Non credete all’acqua minerale. Vi prego. Quanto meno, non credete a come ve la raccontano, a come tentano di vendervela. Come un elisir di lunga vita e di bellezza. E qui mi fermo.
Ci avete fatto caso? Orde di Miss Italia, attrici e attricette, star e starlette che devono fare in continuazione plin/plin, cercano di convincerci a suon di dolci sorsi e languide carezze alla bottiglia in Pet, che l’unico, ripeto l’unico (giurin-giurella!) lor segreto di imperitura bellezza è bere alla fonte miracolosa di chi gli paga lo spot.
Loro non fanno ginnastica, no! A che serve? Loro non fanno diete, si scofanano ciò che vogliono a più non posso. Perché non è quel che mangi, è quel che bevi a rovinarti! Loro sono pulite dentro e belle fuori. Mentre noi umane dentro siamo sozze da far spavento e fuori delle cesse Pozzi-Ginori.
Perché se non bevi l’acqua giusta, ti impesti di scorie e ti gonfi come una zampogna.  A seguire vengono la pellagra, lo scorbuto e la brucellosi bovina.
C’è l’acqua per il fegato centenario, quella che ne bevi due bicchieri la mattina e poi scappi in bagno – quindi attenti a dove la bevete -, quella con poco sodio, che le acque salate fan venire la cellulite e son buone solo per cuocerci la pasta. Ci sono le acque della salute, l’altissima e purissima, le lisce, gassate o quelle che finiscono  in elle, e l’acqua che elimina l’acqua, che quella sinceramente non l’ho mai capita.
Ci sono un sacco di santi sulle acque, come testimonial di affidabilità. C’è Cindy Crawford che s’imbriaca d’acqua per tutta Italia e Alessandro Del Piero che è finito a parlare con i passeri, manco fosse San Francesco, che non so nemmeno se un’acqua tutta sua ce l’abbia mai avuta…
Ultima in ordine di apparizione quella bonazza della Elena Santarelli, finto sbadata, ma perfettamente trucco-parruccata che implora di non chiederle quanto jogging fa o quale dieta segue. Noooo. Chiedetele che acqua beve. Che il segreto sta tutto lì, nell’acqua. Che tanto è talmente bella,  che se pure rispondesse che beve acquaragia, un goccetto potremmo pure provarlo anche noi…bere acqua sano

Non credete all’acqua minerale. Vi prego. Quanto meno, non credete a come ve la raccontano, a come tentano di vendervela. Come un elisir di lunga vita e di bellezza. E qui mi fermo.
Ci avete fatto caso? Orde di Miss Italia, attrici e attricette, star e starlette che devono fare in continuazione plin/plin, cercano di convincerci a suon di dolci sorsi e languide carezze alla bottiglia in Pet, che l’unico, ripeto l’unico (giurin-giurella!) lor segreto di imperitura bellezza è bere alla fonte miracolosa di chi gli paga lo spot.
Loro non fanno ginnastica, no! A che serve? Loro non fanno diete, si scofanano ciò che vogliono a più non posso. Perché non è quel che mangi, è quel che bevi a rovinarti! Loro sono pulite dentro e belle fuori. Mentre noi umane dentro siamo sozze da far spavento e fuori delle cesse Pozzi-Ginori.
Perché se non bevi l’acqua giusta, ti impesti di scorie e ti gonfi come una zampogna.  A seguire vengono la pellagra, lo scorbuto e la brucellosi bovina.
C’è l’acqua per il fegato centenario, quella che ne bevi due bicchieri la mattina e poi scappi in bagno – quindi attenti a dove la bevete – quella con poco sodio, che le acque salate fan venire la cellulite e son buone solo per cuocerci la pasta. Ci sono le acque della salute, l’altissima e purissima, le lisce, gassate o quelle che finiscono  in elle e l’acqua che elimina l’acqua, che quella sinceramente non l’ho mai capita.
Ci sono un sacco di santi sulle acque, come testimonial di affidabilità. C’è Cindy Crawford che s’imbriaca d’acqua per tutta Italia e Alessandro Del Piero che è finito a parlare con i passeri, manco fosse San Francesco, che non so nemmeno se un’acqua tutta sua ce l’abbia mai avuta…
Ultima in ordine di apparizione quella bonazza della Elena Santarelli, finto sbadata, ma perfettamente trucco-parruccata che implora di non chiederle quanto jogging fa o quale dieta segue. Noooo. Chiedetele che acqua beve. Che il segreto sta tutto lì, nell’acqua. Che tanto è talmente bella,  che se pure rispondesse che beve acquaragia, un goccetto potremmo pure provarlo anche noi.