adesso!

I dieci lati positivi della quarantena da Covid-19

stare a casa in quarantena

Trovare dei lati positivi alla quarantena imposta dal Covid-19 non è semplice. Ma noi che siamo cresciute con Pollyanna, sappiamo che il gioco della felicità ci salverà.

Lo sappiamo, non è facile, i giorni NO ci sono e ci saranno e quando sono NO è veramente una mazzata ma ogni tanto arrivano quelli sì e allora tutto è più semplice, o almeno così sembra.

Ecco quindi la nostra personale top 10 dei buoni motivi per apprezzare questa quarantena e no, non vi parleremo di workout di fare comodamente sul tappeto della sala, di ricette sane ma golose, del me-time, delle maschere di bellezza con gli ingredienti da cucina. NO, qui vi parliamo dei veri lati positivi dell’essere forzatamente isolati dal mondo.

Pronte?

  1. niente ansia da matrimonio. Altrui. Nel senso che, capitando a cavallo della stagione degli sposalizi abbiamo la certezza di poter saltare ogni singola cerimonia. Quella hippy-chic, quella boho, quella dark, quella a tema anni ’30, quella in chiesa, qualla nel prato, quella buddhista, quella sulla spiaggia coi piedi nudi. Tutte. E pure gran parte delle comunioni e dei battesimi (attenzione, questo punto vale solo se siamo tra gli invitati, in caso voi foste la sposa fate finta di non aver letto e passate al punto successivo).
  2. niente panico da prova costume. Con tutto quello che stiamo mangiando, a luglio, se si potrà uscire, saremo tutti paciosi uguali.
  3. non servono scuse per saltare il pranzo dalla suocera, se decide comunque ogni domenica di avere tutti i figli intorno al tavolo grazie a Skype basta, per sbaglio si capisce, staccare la presa del modem. E bonus, salta anche il pranzo di Pasqua con tutti i parenti.
  4. niente ansia da Pasquetta. Dove andare? Con chi andare? Cosa cucinare? E se piove? Tranquilli, dal lato meteo nessun problema, è praticamente sicuro che quest’anno splenderà il sole, ma almeno non puzzeremo di salamella alla griglia.
  5. possiamo bere NON moderatamente perchè tanto non dobbiamo prendere la macchina per andare da qualche parte.
  6. possiamo passare il sabato sera a guardare serie tv o Alberto Angela senza passare per asociali.
  7. non dobbiamo inventare scuse per non andare in palestra, perchè tanto è chiusa!
  8. possiamo obbligare i nostri compagni a fare tutti quei lavoretti che “…appena ho tempo te lo sistemo, promesso!”. Peccato solo che l’Ikea sia chiusa…
  9. non possiamo fare shopping, quindi risparmiamo, quindi potremo fare tantissimo shopping appena finito.
  10. possiamo cantare dal balcone ogni giorno senza passare per pazze.

Lato positivo bonus, o 10+1 che dir si voglia, possiamo essere nervose, poi felici, poi arrabbiate, poi di nuovo corrucciate, senza che questo venga attribuito al nostro ciclo mestruale. E’ la quarantena, baby!

Insomma, lo sappiamo la quarantena è dura, sarà dura, a volte sarà durissima, ma forse un po’ di bello da questa pazza primavera lo potremo trovare.