rubriche

Dimmi con chi vai…odiatori contro Alexandra Grant

alexandra grant

Keanu Reeves si fidanza con tale Alexandra Grant
Alexandra Grant non piace agli odiatori
Gli odiatori si scatenano contro Alexandra.

Questo in sintesi.

Perché?

Per cosa?

Per come?

Per quando?

Mi sono chiesta davvero così ai primi lanci di agenzia della notizia: cos’avrà fatto per sollevare le masse degli haters questa Alexandra Grant fino a l’altro ieri più sconosciuta della capitale delle isole Kiribati? (Tarawa Sud, per chi volesse fare un figurone a Risiko o sul cruciverba più rognoso).

Ve lo spiego in due parole, anzi no, ve lo spiego con le parole degli haters che “meritano”:

“NON SEI NEANCHE ALL’ ALTEZZA DI UNA SCORREGGIA DI KEANU. Fai schifo, sei un cesso, ma che cazzo di cesso sei, sei vecchia, sei da vomito, tingiti quei capelli bianchi almeno, ma come cazzo ti vesti, ma ti sei vista, ditemi che è uno scherzo del cazzo, non ti toccherei neanche con un bastone, orrenda, befana, cozza, mostro inguardabile…”

e via con altri simpatici commenti al vetriolo.

Perché nel SOS (Statuto Odiatori Seriali) tutto è codificato, niente è lasciato al caso e all’improvvisazione.

Sei sex symbol, miliardario, oggetto di desiderio, più fotografato del Colosseo e cliccato di Wikipedia?
E allora DEVI accoppiarti solo con stacchi di cosce più lunghe di Miss Coscialunga, quinte di reggiseni Victoria’s Secret, culi a mandolino in marmo di Carrara, chiome tinte e sciatusciate da Franck Provost in persona,
labbra turgide zigomi tartari e occhi a fessura che Melanie Trump je spiccia casa e outfit da red carpet anche solo per buttare la differenziata.

Che se non pretende una così vuol dire che Keanu è depresso, è alcolista, è nel tunnel degli oppiodi, ha un cancro terminale al cervello .

OPPURE
(e qui l’essenza della mente Bar dello Sport degli haters trova la sua apoteosi)
OPPURE

Keanu è gay!
In pubblico con una scorfana controcorrente per i fan etero, nelle dark room con chi cojo cojo per sex stesso.

Che Keanu sia felicemente innamorato di una 46enne fuori dallo star system, normovestita ma a volte come capita capita, senza ricrescita perché si è rotta le palle della tinta, più da taglia 44 che da anoressia size e free botox, per gli haters è impossible.
È fuori discussione.
È un incubo

Per noi, invece, è  un sogno che si realizza.
Un tronco di pino privilegiato che si innamora di una tipa fuori dagli schemi del gioco.

Dear Alexandra, quando farai il culo a Neo di Matrix per come concia da schifo il bagno, sarai ancora più una di noi!